Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

“Un architetto per Caterina La Grande. Giacomo Quarenghi e le sue radici italiane”

Data:

02/03/2017


“Un architetto per Caterina La Grande. Giacomo Quarenghi e le sue radici italiane”

Conferenza di Letizia Tedeschi

 

In occasione dell’anniversario della morte dell’architetto bergamasco che, su invito di Caterina II nel 1780, trascorse in Russia più di trent'anni, realizzando numerosi palazzi a San Pietroburgo e nei suoi dintorni. La conferenza di Letizia Tedeschi verterà sull’esperienza italiana di Quarenghi.


Oltre alla conferenza sarà presentata una selezione delle fotografie di Pavel Demidov, dedicate alle realizzazioni architettoniche di Quarenghi, in esposizione al Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo.


Letizia Tedeschi è Direttrice dal 1996 dell’Archivio del Moderno dell’Accademia di architettura di Mendrisio (Università della Svizzera italiana). Nel 2013 è stata insignita del premio “Giacomo Quarenghi”. Ha curato e promosso varie esposizioni e convegni internazionali di studi ed è autrice e curatrice di molteplici pubblicazioni focalizzate sul Settecento (la cultura architettonica in Russia da Caterina II ad Alessandro I) e sul Novecento (le intertestualità tra architettura e arte o altre problematiche caratterizzanti il XX secolo, ovvero la restituzione o l’approfondimento di singoli autori).

 

La conferenza avrà luogo il 2 marzo alle ore 12.00 presso l'IIC di Mosca (M. Kozlovskij per., 4)

Ingresso libero

Informazioni

Data: Gio 2 Mar 2017

Orario: Dalle 12:00 alle 13:30

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura

1576