Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Mostra "Giovanni Mattio. Infiniti infiniti. Spazio. Materia. Logos"

Data:

13/05/2019


Mostra

Mostra a cura di Gianluca Marziani


La mostra cade nei giorni di celebrazione dei 200 anni dalla composizione da parte di Giacomo Leopardi della sua celebre poesia “L’infinito” e si avvale del patrocinio dell’Ambasciata Italiana nella Federazione Russa e della Nunziatura Apostolica nella Federazione Russa.


Giovanni Mattio ha elaborato il suo progetto moscovita attorno ad un’ispirazione letteraria, un legame spirituale ed evocativo con la poesia di Giacomo Leopardi dal titolo “L’Infinito”. Nel suo studio milanese, durante i mesi di preparazione, artista e curatore hanno costruito un progetto pittorico sulla misura metaforica delle strofe poetiche, trovando una sintonia narrativa tra il lirismo del testo e la magia avvolgente della pittura.


Giovanni Mattio nasce a Cuneo nel 1949. Conseguita la laurea in lettere classiche presso l’università di Torino (1973), affianca agli studi umanistici un’appassionata ricerca nell’ambito delle arti figurative. Dal 1986 è presente in mostre personali e rassegne in Italia e in Francia. Dal 1989 vive e lavora a Milano.

La mostra si terrà dal 13 maggio al 30 giugno presso l'Istituto Italiano di Cultura (M. Kozlovskij per., 4/1).

Orario: da lunedì a venerdì dalle ore 10.00 alle ore 18.00

 

Informazioni

Data: Da Lun 13 Mag 2019 a Dom 30 Giu 2019

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

In collaborazione con : Ambasciata d'Italia a Mosca

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura

1766