Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Domande Frequenti

 

Domande Frequenti

Chi può presentare domanda di preiscrizione ad una università/conservatorio/accademia italiana presso l’Istituto Italiano di Cultura di Mosca? Qualsiasi persona che abbia compiuto un ciclo di studi non inferiore a 12 anni nel proprio paese d’origine o in un altro paese e che presenti i documenti debitamente tradotti e legalizzati. Non vi sono limiti di età.


Può uno studente di cittadinanza non russa presentare domanda di preiscrizione ad una università/conservatorio/accademia italiana presso l’Istituto Italiano di Cultura di Mosca? Sì, possono presentare domanda cittadini di altri paesi extracomunitari se sono temporaneamente residenti in Russia e hanno la registrazione.

È necessaria la conoscenza della lingua italiana per iscriversi ad una università/conservatorio/accademia? Se il Corso di Laurea prescelto è in lingua italiana è necessario possedere una conoscenza pari al livello B2 del quadro comune europeo di riferimento. Se non si è in possesso di un certificato CILS/CELI o PLIDA, è possibile sostenere una prova di lingua italiana presso l’università a inizio settembre.

Quando devo presentare la domanda di preiscrizione all’Istituto Italiano di Cultura di Mosca? Nei termini che l’Istituto di Cultura pubblica sul proprio sito alla pagina “studiare in Italia” in base al calendario pubblicato indicativamente nel mese di marzo/aprile sul sito del MIUR http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/ 

Sto frequentando l’ultimo anno di università e non riuscirò a legalizzare il Diploma di Laurea entro i termini di presentazione della domanda, come posso fare? In questo caso è possibile presentare un certificato dell’università (con traduzione autenticata) in cui si dichiara che Lei sta frequentando l’ultimo anno e si laureerà a giugno/luglio. Non appena otterrà il Diploma di Laurea dovrà farci apporre sopra la cd apostille (o postilla), tradurlo e legalizzarlo presso il Consolato Generale entro il mese di ottobre.

Posso fare domanda di preiscrizione a più università? No, puoi presentare domanda ad una sola università, cioè puoi autenticare un solo Modello A.

Ho ottenuto il Diploma di Laurea in Russia, ma ho frequentato la scuola in un altro Stato. Dove devo legalizzare i documenti? Devi legalizzare il Diploma di Laurea al Consolato Generale di Mosca o San Pietroburgo, mentre devi legalizzare l’attestato di scuola secondaria nel paese dove hai ottenuto il titolo di studio. Ti devi rivolgere all’Ambasciata italiana del paese dove hai studiato e informarti su come fare per ottenere la “Dichiarazione di valore” del titolo di studio.

Voglio iscrivermi ad una Laurea Magistrale, cosa devo fare prima di presentare domanda all’Istituto Italiano di Cultura di Mosca? Prima di presentare domanda ufficiale di preiscrizione tramite l’Istituto di Cultura devi scegliere autonomamente l’università italiana e il corso di LM che ti interessa e prendere contatti direttamente con l’università per poter accedere al corso prescelto. Una volta ottenuta la lettera di preaccettazione (modello D) puoi presentare domanda all’Istituto di Cultura nei termini stabiliti.

Cosa faccio se l’università non mi rilascia il modello D? Puoi comunque presentare domanda di preiscrizione nei termini stabiliti, solo che in questo caso dovrai aspettare in estate la risposta dell’università.

Mi iscrivo ad una Laurea Magistrale, devo autenticare in consolato anche il diploma di scuola secondaria? No, generalmente non è necessario, basta autenticare il Diploma di Laurea. In ogni caso meglio verificare direttamente con l’università perché esistono eccezioni.

Se mi voglio iscrivere ad una Laurea Triennale devo contattare direttamente l’università prima di presentare la domanda di preiscrizione tramite l’Istituto Italiano di Cultura di Mosca? Sì, è opportuno perché molte università effettuano una preselezione e richiedono che lo studente faccia un’iscrizione online.

Voglio iscrivermi ad un Master di I o II livello, o un corso di dottorato, o a un corso di specializzazione, o ancora a un corso propedeutico o “Foundation Course”. Devo fare domanda tramite l’Istituto Italiano di Cultura di Mosca? No, in questi casi non devi presentare domanda tramite l’Istituto Italiano di Cultura. Devi contattare direttamente l’università e poi, per richiedere il visto di studio, rivolgerti direttamente al centro visti italiano competente sul territorio della Federazione Russa.

L’Istituto Italiano di Cultura di Mosca dà informazioni relative al pagamento delle tasse universitarie e alla possibilità di ottenere borse di studio regionali ADISU (Azienda per il Diritto allo Studio Universitario)? No, l’Istituto di Cultura non dà informazioni in proposito. Gli studenti devono leggere le informazioni pubblicate sui siti delle università o contattare gli uffici preposti in Italia.

Il Corso di Laurea che ho scelto è in lingua inglese. È richiesta comunque la conoscenza della lingua italiana? No, in questo caso non è richiesta, ma è sempre opportuno verificare direttamente con l’università prescelta.

Il Corso di Laurea che ho scelto è in lingua inglese. Devo presentare all’Istituto Italiano di Cultura di Mosca un certificato di conoscenza della lingua inglese? No, in fase di preiscrizione presso l’Istituto non è necessario presentare un certificato di conoscenza della lingua inglese. È però probabile che il certificato venga richiesto dall’università italiana.

Quando posso presentare la domanda per il visto di studio?
Se devi sostenere la prova di ammissione, potrai fare domanda dopo che le università (o conservatori, accademie ecc.) abbiano comunicato all’Istituto di Cultura le schede informative con i nomi degli studenti ammessi a tale prova (a condizione che il titolo di studio necessario per il Corso di Laurea prescelto sia legalizzato e il Consolato abbia già rilasciato la “Dichiarazione di valore”). Se invece non devi sostenere prove di ammissione e sei in possesso di una lettera di accettazione, potrai fare domanda non appena l’Istituto di Cultura avrà comunicato al Consolato Generale d’Italia a Mosca i nomi degli studenti che hanno completato la preiscrizione (a condizione che il titolo di studio necessario per il Corso di Laurea prescelto sia legalizzato e il Consolato abbia già rilasciato la “Dichiarazione di valore”).

E cosa faccio se devo sostenere gli esami di ammissione e al momento di chiedere il visto di studio il mio titolo di studio è ancora in fase di legalizzazione e non ho ancora la “Dichiarazione di valore”? Puoi andare a sostenere gli esami di ammissione chiedendo un visto turistico (di breve durata o Schengen).

Dove devo presentare la domanda per il visto di studio?
Devi presentare la domanda per il visto di studio al Centro visti italiano più vicino.

 


1839