Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

"Mario Bellini. Italian Beauty. Architettura, design e altro "

Data:

05/03/2019


La retrospettiva è dedicata a Mario Bellini, uno degli architetti e designer italiani tra i più noti ed apprezzati nel mondo. La mostra si inaugura un anno dopo l’omaggio a lui dedicato alla Triennale di Milano e a poco più di trent’anni di distanza da quella a lui dedicata dal MoMA di New York nel 1987 che dava conto della sua attività di designer, già allora presente con 25 opere nella collezione permanente del museo americano. Proprio il 1987 è stato l’anno della svolta di Bellini che da allora si dedica prevalentemente all’architettura di grande scala e al disegno urbano.


La mostra, organizzata dal Ministero di cultura russo, dal Museo di Architettura Schusev e dall'Istituto Italiano di Cultura di Mosca  in collaborazione con la Triennale di Milano e lo Studio di architettura di Dario Curatolo, che ha firmato il progetto di allestimento, con il patrocinio dell'Ambasciata d'Italia a Mosca, occupa tutti i tre piani del suggestivo spazio chiamato “Ruiny” del Museo Statale di Architettura di Mosca e vuole porre attenzione sulla necessità e sul ruolo eversivo e salvifico della bellezza. Da qui il sottotitolo “Italian Beauty”.

Sponsor dell'evento: Banca Intesa-Sanpaolo, Bosco di Ciliegi, Rappresentanza di Elena Shlenkina, ditta OAK, con il supporto della ditta "Red Square". Le video installazioni sono state realizzate da “3D Produzioni”, regia di Giovanni Piscalia. Partner della mostra: Studio "Mario Bellini Architects", il Museo delle macchine da scrivere della città di Bra e le ditte "Kartell", "Venini", "Cassina", "B&B Italia", "Artemide" e "Floss". Il partner informativo della mostra è la rivista “Salon”.

La mostra si svolge nell'ambito della XIX stagione dell’Open Art Festival “Bosco dei Ciliegi”.

La mostra sarà accompagnata da un programma culturale. Il primo di questi incontri si terrà il 5 marzo alle 19.15 al primo piano dello spazio “Ruina”: Marco Sammicheli, responsabile del dipartimento internazionale della Triennale di Milano parlerà delle storie e dei miti del design italiano. La relazione si terrà in lingua italiana. È prevista la traduzione in lingua russa.

La mostra si terrà dal 5 marzo al 13 aprile presso il Museo di Architettura Schusev, Spazio “Ruina” (ulitsa Vozdviženza 5/25)

 

 

 

Informazioni

Data: Da Mar 5 Mar 2019 a Sab 13 Apr 2019

Organizzato da : Triennale di Milano, IIC di Mosca

In collaborazione con : Museo Schussev, Studio di Dario Curatolo

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Museo di Architettura Schusev

1748